Fede e terapia: ferite dell’anima e della genitorialità – Associazione Difendere la vita con Maria

Descrizione delle attività

Il progetto Fede e terapia: ferite dell’anima e della genitorialità prevede l’attivazione di un numero verde, accompagnamento spirituale, medico e psicologico delle famiglie ferite nella genitorialità e spazi di incontro, dialogo e condivisione per sensibilizzare la popolazione sul tema della difesa della vita.

Destinatari

I genitori mancati o che comunque vivono una ferita. Il progetto si rivolge poi all’intera comunità per la sensibilizzazione e l’informazione sulla tematica.

Benefici attesi

Aumento dello stato di benessere, guarigione dalle ferite emozionali, elaborazione e cura dei traumi, diminuzione degli stati ansiogeni e depressivi.

Soggetti che attuano il progetto

Associazione Difendere la vita con Maria ONLUS (Capofila)

PIANO FINANZIARIO

Fondi impegnati
Personale e professionisti: 0,00
Beni, servizi e forniture: 8.000,00
Spese generali: 3.000,00
Totale: 11.000,00

Coperture
Fondi Propri: 0,00
Fondi pubblici: 0,00
Sponsor privati: 0,00
Altro: 0,00
8X1000 Contributo: 11.000,00
Totale: 11.000,00

Contributo assegnato dall’8 x 1000: 9.000,00

Vicolo Canonica, 9/31, 28100 Novara, Novara, Italia